Quando qualcuno cerca di sparare, la pistola di Roland gli ha quasi rotto il braccio. Che cosa significa esattamente il libro quando dice "pistola"?

12

Nella Dark Tower di Stephen King, Roland ha una pistola. È descritto come potente e con un enorme contraccolpo al punto di quasi spezzare il braccio di qualcuno quando ho provato a spararlo. Quindi cosa si intende esattamente per "pistola"? Non penso che sia la reazione normale a sparare con una pistola.

    
posta Ender Delat 06.05.2013 - 20:16
fonte

8 risposte

16

Èenunciatoin"Il disegno dei tre" che i revolver Roland sono a camera (o abbastanza vicini) .45 Munizioni Colt calibro . Come puoi vedere nell'immagine, Roland tiene una delle "Big Guns", come sono soprannominate; i revolver sono simili alla pistola Colt Single Action Army.

Immagino che la ragione per l'unicità del potere di queste pistole sia dovuta al fatto che il metal le pistole di cui è fatto derivare dalla versione di Excalibur del mondo di Roland. Excalibur, essendo un oggetto mistico con potere intrinseco, conferirebbe una forza aggiuntiva ai cannoni soprannaturali.

    
risposta data 06.05.2013 - 23:14
fonte
10

I primi cannoni del primo Roland possono avere proprietà mistiche forgiate da Excalibur stesso. Una spada mistica che aumenta la potenza dei suoi colpi. Quindi teoricamente potrebbe aumentare la potenza dei proiettili.

In secondo luogo un tiratore non addestrato che spara un grosso revolver di calibro (che non ha modo meccanico di assorbire il rinculo della mano e del polso assorbito) potrebbe effettivamente ferire il polso (parte del braccio) dall'estrema museruola sollevata dal rinculo che torce il loro polso in un movimento verso l'alto forse facendoli pensare che quasi lo ha rotto. Inoltre, se l'arma gira indietro abbastanza lontano da estendere il polso, potrebbe schiacciare la parte posteriore del martello sull'avambraccio causando un sacco di dolore e facendo sì che il tiratore possa pensare che quasi si sia rotto il braccio.

Infine. La trama si svolge in una terra in cui le leggi della fisica non si applicano sempre e la magia fa.

    
risposta data 15.01.2014 - 19:06
fonte
3

Il fatto è che, come per le iscrizioni sui fucili, è difficile dire cosa potrebbero effettivamente sparare.

Hai mai colpito un albero con una mazza da baseball? Quella meccanica, con abbastanza forza dietro, potrebbe rompere le ossa.

Quindi sparare uno dei revolver mistici, inscritti e antichi di Roland, potrebbe facilmente spezzare il braccio di qualcuno non dal suo mondo. Potrebbe anche consentire alle pistole di accettare una cartuccia per la quale non erano necessariamente fabbricate.

Se i round colpiscono qualcuno con l'effetto visivo equivalente a quello che viene colpito con una mazza, la semplice fisica del nostro mondo dice che i cannoni dovrebbero sparare almeno un proiettile calibro .50 con abbastanza polvere da sparo nella cartuccia da lanciare a 2k fps.

Il problema principale è che le persone cercano di inscatolare le armi in marche / modelli / calibri di pistole che esistono nel mondo reale, non nel mondo di Roland. Pensa fuori dagli schemi e dai un po 'di rispetto all'universo di King.

    
risposta data 01.02.2017 - 07:13
fonte
1

Roland ha due pistole forgiate da una mitica spada, il che significa che il suo .45 colt sta emettendo la stessa quantità di potenza di un revolver nitro .600. L'idea è che le armi di Roland sono l'equivalente del più potente revolver sulla Terra, il .600 nitro.

    
risposta data 30.10.2017 - 01:42
fonte
-1

Dovrebbero essere una specie di revolver a doppia azione perché all'inizio di Il disegno dei tre dice

  

Ho sollevato i cilindri

e le pistole a singola azione non hanno cilindri a manovella. Per quanto ne so, almeno. Ovviamente è necessario sospendere l'incredulità per amore della storia.

    
risposta data 07.04.2017 - 06:21
fonte
-1

Potrebbe essere un puledro più nuovo, con cilindri altalenanti e centesimi. Le pistole hanno impugnature di legno. Se non sei abituato a sparare con le pistole, il rinculo di 45 Colt lunga potrebbe essere sufficiente per ferire qualcuno.

    
risposta data 03.05.2017 - 08:52
fonte
-3

Nel terzo libro, ho un sacco di munizioni in un negozio di armi sulla nostra Terra (durante, credo, negli anni '80). Questo limita il tipo di munizioni che potrebbe sparare. Ora, se fosse .50BMG potrebbe essere abbastanza potente, ma non si tratta affatto di pistola o revolver (almeno sul nostro mondo). Ed è il più grande che potresti mai sperare di acquisire in un tipico negozio di armi.

Se mescolare, questo sarebbe molto pesante (molto probabilmente troppo pesante da impugnare con una sola mano). Ma qui è incoerente, in quanto un revolver pesante può ridurre il calcio da Inoltre ... solo se la cottura Se fosse eccezionalmente luce sarebbe il contraccolpo irragionevole (anche allora, non potrebbe rompere un braccio adulti, basta fare il loro mal di spalla) .

Questa parte è la speculazione, ma io sostengo che Stephen King conosce poco armi al di fuori dei film di Hollywood, ed è stato in grado di raccontare una storia in cui sono stati in linea con le loro qualità nel mondo reale. È noto per essere politicamente liberale e un sostenitore del controllo delle armi, che in alcuni ambienti è considerato sinonimo di ignoranza dei dettagli più fini delle armi da fuoco.

Ecco qualcosa che ho trovato che potrebbe essere in grado di rompere un braccio Con contraccolpi .

Un altro video che dimostra quanto produce contraccolpo (passare al Acerca 0: 55s).

Per favore considera che questo round ha una disponibilità molto limitata, e che il fucile che spara era troppo leggero a 50 libbre per sparare in sicurezza ... il produttore aumentò il suo peso a 100 libbre. Non potrebbe mai essere una pistola.

    
risposta data 06.05.2013 - 20:58
fonte
-3

Potrei sbagliare, ma Roland non ha avuto problemi a sparare le sue armi perché era uno sparatutto addestrato

ma uno sparatutto non addestrato può facilmente rompere o distendere il polso o persino il braccio perché non sanno come rinforzare

    
risposta data 24.05.2013 - 11:37
fonte

Leggi altre domande sui tag