Storia di una ragazza bloccata su un pianeta dove la fragranza significa solo morte

14

Sto cercando una breve storia su una ragazza adolescente che sta facendo una specie di spedizione scientifica su un pianeta abitato da umanoidi, dove non c'è alcun odore tranne che nelle vicinanze di qualcuno che sta per morire. Finisce senza soldi con i suoi compagni e gli abitanti non credono che lei venga da un altro pianeta e la metta in qualcosa come un ospedale psichiatrico. Alla fine della storia dice qualcosa del tipo: "Penso di aver appena perso il mio passaggio a casa". (Sì, ho provato le varianti di googling su quello.) Era in un'antologia di qualche tipo o in una rivista, molti anni fa.

Anche nella stessa antologia o rivista, penso, si trattava di un'altra breve storia su un alieno umanoide arenato sulla Terra che non è altrettanto creduto e considerato pazzo, e il suo occhio come risultato di un esame oculistico, e quindi puo ' Non usare l'attrezzatura che lo porterebbe a casa.

    
posta Sylvia A 08.02.2017 - 05:01
fonte

1 risposta

7

The Sweet Perfume of Goodbye di M.E. Kerr (vero nome Marijane Meaker), parte di una raccolta di storie intitolata Edge .

Da un revisore di Amazon:

  

"The Sweet Perfume of Goodbye" è anche una bella favola e ha un   tema fantascientifico ad esso. Qui un adolescente sta facendo ricerche su un altro   pianeta: l'unico odore sul pianeta è un odore unico ed esotico   da un corpo quando si avvicina alla morte. Che incredibile, ossessionante   tema, e naturalmente consente un sacco di riflessione nel tipico   modo.

Dall'anteprima Anteprima di Google Libri :

  

"Incredibile! Quasi come i gigli!", mi ha colpito all'improvviso! Caroline? È così pervasiva! È su di me! Le mie mani, la mia faccia ... è il profumo più dolce! Certo, non posso raggiungerlo in tempo. Mi siedo proprio dove sono e faccio il mio ingresso. Scrivo, Penso di aver perso il mio passaggio a casa. Nell'interesse dell'accuratezza, ho cancellato "Penso".

    
risposta data 06.12.2017 - 00:48
fonte

Leggi altre domande sui tag