I misuratori di vapore sono più affidabili dei pannelli di vetro?

3

Ho sempre avuto un profondo apprezzamento per la tecnologia e il futuro e dovrei incoraggiare la tecnologia ad andare avanti, se è in termini di trasporto aereo o altrimenti, ma una domanda è stata a lungo nella mia mente e questo è il motivo per cui hanno gli indicatori computerizzati e non quelli vecchio stile con la mano del calibro dietro il vetro. Nel caso in cui un aereo perde potenza, non sarebbe meglio avere misuratori fisici perché se l'aereo è in potenza, quelle misure critiche su uno schermo scompariranno. Sono solo io o fa una grande differenza? Suppongo che anche un calibro di vetro vecchio stile si fermerà, proprio come un calibro di vetro del cockpit?

Grazie. Questa è una domanda che ho sempre voluto chiedere a qualcuno che ha le competenze per rispondere.

    
posta Lee Stewart 21.03.2018 - 15:06

3 risposte

2

La maggior parte degli aerei che utilizzano display elettronici hanno alimentatori ridondanti doppi (e talvolta tripli) per mantenere in vita l'elettronica in caso di interruzione di corrente. I pannelli meccanici di misura di un passato non molto lontano non avevano gli stessi livelli di ridondanza integrati.

Oltre alle considerazioni sull'alimentazione, i pannelli di vetro contengono anche funzioni come radar meteorologico, prevenzione delle collisioni e navigazione che aumentano ulteriormente l'affidabilità e la sicurezza dell'intero sistema.

Detto questo, è giusto dire che i pannelli di vetro sono più affidabili. La cosa divertente è che i calibri meccanici critici sono ancora inclusi nella maggior parte dei pannelli come backup di ultima istanza.

    
risposta data 21.03.2018 - 16:30
1

La maggior parte dei display di volo integrati - la cosiddetta cabina di vetro - contengono più ridondanze sia sulle forme di alimentazione del computer, sia su fonti di energia elettrica per mantenerli operativi in caso di emergenza o altri problemi elettrici.

Ad esempio, ho ottenuto il mio add-on multi-motore su un aereo Diamond DA-42 TwinStar equipaggiato con un abitacolo in vetro Garmin G1000. L'impianto elettrico dell'aeromobile utilizza una batteria primaria da 24 V che alimenta tutti gli autobus elettrici presenti nell'aereo. È anche caricato da due alternatori da 24 V, 60 amp, uno su ciascun motore, che alimentano il proprio bus elettrico e il bus della batteria. L'alimentazione principale dei bus elettrici al bus di alimentazione dell'avionica e entrambi gli alternatori possono alimentare anche questo bus. In caso di guasto elettrico totale a entrambi i bus di alimentazione della batteria e dell'alternatore, è disponibile una batteria di emergenza per alimentare l'aeromobile per almeno 30 minuti di funzionamento continuo.

Molti aeromobili sono dotati di display EFIS di backup separati, ciascuno con il proprio alimentatore di emergenza per ulteriore ridondanza.

Se si confronta questo con i tipici sistemi di aerei bimotore, la maggior parte degli strumenti giroscopici sono alimentati da una coppia di pompe per vuoto, una su ciascun motore. L'indicatore di turno e di banco è alimentato dall'impianto elettrico dell'aeromobile. Perdi entrambe le pompe del vuoto e sei su un pannello parziale.

Nel confrontare questi due sistemi dovresti considerare la probabilità di un fallimento totale per entrambi i sistemi. I nuovi pozzetti di vetro sono stati altrettanto affidabili, se non più affidabili, quindi misuratori di vapore convenzionali e molto più funzionali in caso di guasto.

    
risposta data 21.03.2018 - 17:53
0

I pannelli di vetro sono più affidabili e precisi in ogni modo rispetto ai calibri del vapore.

Quando si tratta di misuratori, quelli più accurati e affidabili si trovano in applicazioni industriali come impianti a vapore o navi perché il peso non è stato un fattore importante.

Su un'applicazione come un aereo o un'auto, il peso è una considerazione importante. Ovviamente i calibri su un aereo sono precisi, ma non accurati come in altre applicazioni. Un altimetro di 50 anni potrebbe essere preciso entro 10 piedi, il che va bene, solo un piccolo stridente quando atterra.

Con il progresso della tecnologia, i pannelli di vetro hanno un netto vantaggio rispetto ai calibri e possono avere precisione, accuratezza e affidabilità oltre la necessità di visualizzazione. Dipende dal sensore (qualcuno ha bisogno della loro velocità fino al settimo decimale?). I pannelli di vetro possono auto-testare per determinare l'accuratezza delle letture e avvisarti della necessità di sostituire il sensore, ma un misuratore non può farlo.

    
risposta data 21.03.2018 - 17:05

Leggi altre domande sui tag