Perché Faramir non va al Cancello Nero e combatte?

1

Nel film Faramir rimane indietro con Eowyn. Dopo tutto quello che Aragorn e Theoden hanno fatto per Gondor, mi chiedo se ci sia un dialogo nel libro che spiega perché sei entrato nella battaglia finale prima del Black Gate?

    
posta Alexandra 12.01.2016 - 16:15

1 risposta

9

Perché si sta ancora riprendendo dalla sua ferita e dalla sua febbre (quella che ha fatto pensare a Denethor che fosse morto):

  

Aragorn e Gandalf andarono dal Custode delle Case di Guarigione, e gli consigliò che Faramir ed Eowyn dovessero rimanere lì e curarsi per molti giorni.

     

Ritorno del re Libro V Capitolo 8: "Le case di guarigione"

Questa scena si svolge poco prima (con ogni probabilità, prima nella stessa giornata) la decisione di marciare su Mordor; un capitolo successivo, ambientato poco dopo che gli eserciti lasciano Minas Tirith, indica che Faramir è ancora lì:

  

Quando i Capitani furono passati due giorni, la signora Éowyn ordinò alle donne che la tendevano di portarle i vestiti, e lei non sarebbe stata smentita, ma si alzò; e quando loro l'avevano vestita e le misero un braccio in una fionda di lino, andò dal Custode delle Case di Guarigione.

     

[...]

     

A un segnale di Faramir, il Custode si inchinò e partì. "Che cosa mi avresti fatto, signora?" disse Faramir. "Anch'io sono un prigioniero dei guaritori." Lui la guardò e, essendo un uomo che aveva una pietà profondamente commossa, gli sembrò che la sua bellezza nel suo dolore avrebbe trapassato il suo cuore. E lei lo guardò e vide la profonda tenerezza nei suoi occhi, eppure sapeva, poiché era allevata tra gli uomini di guerra, quello che non faceva Rider of the Mark avrebbe battuto in battaglia.

     

'Che cosa desideri?' Ho detto di nuovo. 'Se giace in mio potere, lo farò.'

     

'Vorrei che tu comandassi a questo Custode, e gli chiedessi di lasciarmi andare', disse lei; ma sebbene le sue parole fossero ancora orgogliose, il suo cuore vacillò e per la prima volta dubitò di se stessa. Immaginò che quest'uomo, sia severo che gentile, potesse pensare in modo indeciso, come un bambino che non ha la fermezza mentale di andare avanti con un compito noioso fino alla fine.

     

"Sono nel Custode", rispose Faramir.

     

Ritorno del Re Libro VI Capitolo 5: "Il Sovrintendente e il Re"

L'edizione estesa del film include una scena tra Faramir ed Eowyn, che indica che è rimasto indietro nelle Case di guarigione:

  

Éowyn: La città ha fallito il silenzio. Non c'è calore lasciato al sole. Diventa freddo.

     

Faramir: è solo l'umidità prima della prima pioggia di primavera. Non credo che questa oscurità si indurirà.

     

Ritorno del re (2003)

Questa scena si verifica immediatamente dopo che i Capitani dell'Ovest sono stati guidati da Minas Tirith.

    
risposta data 12.01.2016 - 16:18