Qual è la differenza tra un atterraggio bloccato e un go-around?

18

C'è una differenza tra un atterraggio in frenata e un go-around?

Se esiste, cos'è esattamente un atterraggio bloccato?

    
posta user1640841 04.03.2014 - 20:01
fonte

8 risposte

13

L'unico termine nel Glossario del Pilot Controller è Go Around, quindi tecnicamente dovrebbe essere l'unico termine usato, almeno quando comunichi con ATC:

  

andare in giro - Istruzioni per un pilota di abbandonare il suo approccio all'atterraggio. Ulteriori istruzioni potrebbero seguire. Salvo diversamente consigliato   da ATC, a velivoli VFR o aeromobili che eseguono un approccio visivo   dovrebbe sorvolare la pista mentre si sale all'altezza del modello di traffico   e inserire lo schema del traffico tramite la sezione del vento trasversale. Un pilota su un IFR   piano di volo che rende un approccio strumentale dovrebbe eseguire il pubblicato   procedura di mancato avvicinamento o procedere secondo le istruzioni dell'ATC; ad es. "Vai   intorno "(ulteriori istruzioni se necessario).

     

(Vedi BASSO APPROCCIO.)

     

(Vedi APPROCCIO MANCATO.)

La PTS ATP include anche un atterraggio Respinto, che è quello che i nostri istruttori di simulatore chiamano Balked Landing e che deve essere pari o inferiore a 50 piedi AGL. Ha la seguente nota che lo descrive nel PTS:

  

NOTA: la manovra può essere combinata con uno strumento, un cerchio o un approccio mancato, ma le condizioni dello strumento non devono essere   simulato sotto 100 piedi sopra la pista. Questa manovra dovrebbe essere   iniziato circa 50 piedi sopra la pista o area di atterraggio e   circa sopra la soglia della pista o come raccomandato dall'FSB   Rapporto.

Il pilota segue le stesse procedure per entrambi abortendo l'atterraggio, pulendo l'aereo e facendo volare la procedura appropriata in seguito.

    
risposta data 04.03.2014 - 21:28
fonte
7

Quasi tutto ciò che leggo che un atterraggio in frenata è la stessa cosa di un go-around. (In effetti, la pagina di Wikipedia per l'atterraggio rallentato reindirizza alla pagina "go-around") .

  

In questi casi, un atterraggio bloccato, noto anche come un go-around, crea un'opportunità migliore per un atterraggio quasi perfetto [ src ]

     

Un atterraggio bloccato - noto anche come un go-around, è un atterraggio abortito di un aereo che si trova in avvicinamento finale ... per l'atterraggio [ src ]

Questo thread indica che sono uguali a un go-around, ma può includere quando le ruote brevemente toccano.

Tuttavia, ho trovato una leggermente opinione dissenziente qui :

  

Non conosco la definizione ufficiale di un atterraggio bloccato che lo rende diverso da un go-around. Il modo in cui viene utilizzato il termine di sbarco in sospeso è che la procedura di atterraggio corrente è iniziata e deve essere interrotta. Un go-around generalmente inizia ad una quota più alta e non ha l'urgenza dell'atterraggio in frenata.

Quindi, in sintesi, sono praticamente la stessa cosa (o esattamente la stessa cosa), ma alcune persone distinguono i due per l' altitudine la procedura inizia da.

    
risposta data 04.03.2014 - 20:14
fonte
6

Mentre non vi è alcuna distinzione tra l'atterraggio bloccato e lt; - & gt; vai in giro, "tecnicamente" troverai nei regolamenti una differenza tra atterraggio rallentato e approccio mancato .

La

avvicinamento mancato è definita come un go-around da o sopra DH (possibilmente con un motore inoperativo). CS (Parte) 25 assume il gradiente richiesto su:

  • Gira intorno ai motori rimanenti
  • Carrello di atterraggio ritirato
  • Avvicinamento al flap set
L'arrampicata

Landing bloccato è un go-around da sotto DH, probabilmente nel flare (si noti che tutti i motori sono assunti disponibili). CS (Parte) 25 assume il gradiente richiesto su:

  • Go-around spinge tutti i motori
  • Carrello di atterraggio in basso
  • Set alettone di atterraggio
risposta data 05.03.2014 - 11:10
fonte
1

La procedura di mancato avvicinamento è pubblicata considerando il terreno nell'area. Si calcola che un velivolo può tranquillamente andare in giro a ripulire il terreno se parte dal DH. Se l'aereo scende sotto la DH, e tu decidi di andare in giro le cose vanno diversamente. Perché ora avvia la procedura approssimativamente 200 'sotto e anche 1NM in anticipo rispetto alla procedura di mancato avvicinamento pubblicata. Questo è un atterraggio bloccato e deve essere maneggiato con più attenzione. per eseguire il motore fuori SID dopo l'atterraggio balked in condizioni di scarsa visibilità deve anche essere considerato

    
risposta data 16.04.2014 - 21:36
fonte
1

Un atterraggio in frenata è un giro nella configurazione di atterraggio: alette e lamelle all'impostazione richiesta, marcia in basso, ecc.

Un giro può essere eseguito in qualsiasi configurazione dell'aereo.

    
risposta data 08.12.2014 - 16:20
fonte
1

L'Atterraggio in Balked è un Go-Around ad altitudine molto bassa. Non è un termine che useresti con ATC, a loro non importa. È un termine che si trova in alcuni manuali di volo di aeromobili e richiede una procedura leggermente diversa rispetto a un normale go-around, simile a un atterraggio rifiutato. Di solito è probabile che si tocchi la ruota e bisogna verificare che la velocità sia passata fino a un certo punto (velocità di retrazione sicura della patella) e una velocità di salita positiva prima della de-configurazione, altrimenti si rischia di toccare con la marcia in transito o sbattere a causa della perdita di portanza flap / doghe

    
risposta data 06.10.2015 - 05:42
fonte
1

Atterraggio bloccato - Un tentativo di atterraggio interrotto. Il termine viene spesso utilizzato in concomitanza con la configurazione dell'aeromobile o la valutazione delle prestazioni, come in "Pendenza di salita con dislivello". Chiamato anche "Go-Around"

    
risposta data 29.02.2016 - 18:56
fonte
0

Atterraggio bloccato non è un semplice andare in giro o un atterraggio mancato, in un atterraggio bloccato l'aereo deve essere in grado di mantenere un gradiente di salita costante di almeno (diverso per ogni aereo) con:

(1) Non più della potenza disponibile su ciascun motore otto secondi dopo l'inizio del movimento dei comandi di potenza dalla posizione minima al minimo di volo;

(2) Il carrello di atterraggio esteso;

(3) I flap delle ali nella posizione di atterraggio; e

(4) Una velocità di salita pari a VREF,

disponibile: link

    
risposta data 07.12.2014 - 18:26
fonte

Leggi altre domande sui tag