Possiamo essere un maestro del gioco in coppia?

28

La mia ragazza e io mi piace molto sviluppare il mio mondo di D & D. Passiamo molto tempo a parlare di quali sono gli sfondi dei personaggi, come hanno sviluppato la storia, quali sono le relazioni tra i diversi regni e popoli, quali sono le agende nascoste dei cattivi. Le sue idee hanno arricchito e migliorato molto il mio mondo.

Allo stesso tempo, sto conducendo una campagna in questo mondo per un paio di amici di cui lei non fa parte (per ragioni logistiche, relazione a lunga distanza). Ma alla fine, andremo insieme, e non voglio perdermi su GMing, né voglio perdere lo sviluppo del mondo insieme, e sarebbe bello poter finalmente giocare insieme. Questo mi porta alla mia domanda:

Possiamo essere entrambi GM insieme? Come suddividere le attività in facce GM in una sessione? Stiamo bene con lo sviluppo del mondo e della campagna insieme, ma come interpreteremmo il dialogo di un NPC con un giocatore? Come concordare le DC e i controlli delle competenze? E così, e così via.

Potremmo fare a turno? (Ad esempio, ogni sessione o ogni ora?) Ma nessuno di noi si annoierà, non avendo nulla da fare? Non possiamo davvero prendere un altro giocatore, perché conosciamo tutti i segreti, rendendo difficile non per il meta-gioco. O potremmo dividere le stanze, le regioni e gli NPC tra noi due?

    
posta Turion 29.04.2018 - 11:49
fonte

4 risposte

41

Ci sono molti modi per farlo e alcuni esperimenti saranno necessari per trovare i modi che funzionano meglio per te.

Una strategia ovvia per iniziare è avere una persona che gioca con i NPC e mostri, e l'altra che fa le meccaniche di gioco. L'ho fatto io stesso, e altri lo fanno, entrambi aiutando GM che ha molto talento nelle trame e nella recitazione, ma un po 'vago sulla meccanica del sistema di gioco. In entrambi i casi, le meccaniche di gioco giocavano su PC e non avevano informazioni privilegiate sul mondo o sulla trama, ma la tua situazione è leggermente diversa.

Potresti scambiare i due ruoli GM in base al quale gli NPC saranno coinvolti, dal momento che sarà più facile giocarli in modo coerente se lo stesso GM riprodurrà sempre un particolare PC. Ciò ti consentirà di convincere gli NPC a litigare l'uno con l'altro in modo convincente, il che è piuttosto difficile per un singolo GM.

Ad esempio, Alice e Bob sono i tuoi due co-GM, e Charlie, Dave ed Eva sono i giocatori.

Alice potrebbe avere i soliti meccanici GM e Bob il ruolo di GM, ma Alice avrebbe alcuni NPC che sono sempre suoi, e Bob potrebbe occuparsi delle mansioni meccaniche quando erano al centro della scena.

Se la festa si divide in due, un GM può gestire ciascuna parte, il che rende più facili da gestire molti tipi di tattiche per i giocatori.

Nelle scene che erano solo grandi scontri, Alice e Bob potevano prendere gruppi separati di avversari. Avrebbero un coordinamento leggermente peggiore di quello che è comunemente il caso di un singolo GM, ma in realtà sarebbe realistico: il coordinamento in combattimento è difficile .

    
risposta data 29.04.2018 - 12:45
fonte
13

Mia moglie ed io abbiamo appena condotto una campagna in questo modo ed è andata alla grande. Ero il DM principale e lei era qualcosa come un super-NPC. Abbiamo condiviso i doveri per la costruzione del mondo e la scrittura di trame, lei sapeva quasi tutto, ma sono stato in grado di gettare qualche colpo di scena interessante e uova di Pasqua in lei comunque (cose che in alcun modo hanno rovinato i piani che abbiamo fatto insieme). Dal momento che sapeva molto su ciò che il partito doveva fare dopo, ma era considerata principalmente come un giocatore, poteva gentilmente spingere la festa di nuovo in pista quando si allontanava senza che venisse dal DM. Ha disegnato tutte le mappe, ma ho gestito il combattimento. Decidemmo che il personaggio dell'incontro era pericoloso e che avrei mirato al suo. Gli incantesimi di controllo mentale, la paralisi (che penso non dovrebbe mai colpire i giocatori), hanno sempre preso di mira prima lei.

Il suo personaggio era anche il gancio che era eccellente, si riunivano alla taverna per incontrare il suo personaggio che era un personaggio più robusto e pieno di qualsiasi NPC che avrei fatto per un simile compito. Non era il capo del partito. Inoltre, teneva traccia di alcune cose che non volevamo che i nostri giocatori realizzassero che stavamo rintracciando (chi aveva toccato l'oggetto maledetto).

Quando abbiamo dovuto dividere la festa, anche se un personaggio era da solo o aveva una sequenza da sogno, li avrei presi mentre gestivo l'altro gruppo.

Una regola importante che abbiamo fatto ha funzionato bene: lo fai spawnare, lo possiedi. Se avessi creato un mostro o un NPC o un oggetto, non potevo semplicemente darglielo per avere improvvisamente un accordo.

Lo consiglio vivamente.

    
risposta data 29.04.2018 - 16:47
fonte
6

Ho fatto cose simili con mia moglie (e altre, in misura minore) nel corso degli anni, dove lei finirà in una campagna che mi ha aiutato a sviluppare. Oppure un giocatore giocherà un'avventura una seconda volta, con un nuovo tavolo. Abbiamo trovato che la linea tra DM e giocatore è meno severa di quanto si possa credere, ei giocatori in queste situazioni possono aiutare in molti modi.

Penso che la sfida più grande con il co-DMing sia che entrambi i DM abbiano qualcosa da fare tutto il tempo, che può facilmente diventare il caso di un co-DM che esegue meccaniche, determinati NPC, ecc.

Al mio tavolo, abbiamo provato ad avere un "assistente DM", ma ho sempre finito con un "giocatore con un asterisco".

Preconoscenza

Mia moglie si diverte a giocare nelle avventure che ha contribuito a creare, proprio come molti giocatori (me compreso) non si occupano di giocare un'avventura una seconda volta. Avere la consapevolezza di un'avventura richiede un po 'di suspense, ma è comunque molto divertente, proprio come leggere un buon libro una seconda volta è gratificante in modi diversi.

Ovviamente questi giocatori dovrebbero evitare di rovinare le rivelazioni per gli altri giocatori. Di solito è più difficile quando hanno dimenticato i dettagli e la risposta si apre nella loro testa. (Il tuo cervello ama darti credito per "capire le cose" quando in realtà le stai solo ricordando.)

I giocatori con preconoscenza non sono una novità. Da ragazzino negli anni '80, uno dei giocatori aveva sempre giocato o letto l'avventura pubblicata - incluso quel ragazzo che avrebbe letto ogni singolo modulo nel negozio senza acquistarli. "Non farlo rovinare per gli altri "era la regola.

Potenziale Double-Whammy: GMPC + Altro significativo

Mentre io e mia moglie sembra esserci riusciti, ci sono grandi potenziali problemi da evitare. DM'ing con un altro significativo come giocatore può spesso essere problematico. Un altro significativo che contribuisce alla creazione del mondo del gioco fa semplicemente un po 'di anticipo.

Un potenziale disastro da evitare è che il gioco diventi il giocatore della tua fidanzata, con gli altri giocatori che "marcano" come le terze ruote in una data. Evitare anche l'aspetto di questo.

A meno che tu non abbia il buy-in degli altri giocatori, il tuo personaggio non dovrebbe essere il centro della storia, né preventivamente ottimizzato per le sfide che si svilupperanno. Vale a dire, vuoi evitare qualsiasi concorrenza sleale.

Può aiutare se il tuo GF può mantenere un po 'di distacco dal tuo PC. Ciò vuol dire che vorrebbe trovare un po 'di divertimento nel modo in cui fa DM, anche godendosi la partita in modo vicario attraverso gli altri giocatori.

Una seconda voce per la narrativa

Detto questo, c'è un'opportunità per questo personaggio di svolgere un ruolo speciale in un modo divertente. I dettagli sulla storia possono essere rivelati attraverso il suo PC, invece del DM facendo tutto il discorso per questo.

Questo tipo di conversazione può avvenire in un'impostazione di campagna pubblicata (ad es., La Costa della Spada) quando alcuni giocatori hanno una maggiore conoscenza dell'impostazione rispetto ad altri. E molti DM immergono le dita dei piedi in questo tipo di gioco dando a un giocatore la possibilità di rivelare a loro volta agli altri.

Nel tuo caso, probabilmente vorrai una ragione credibile per cui il personaggio del tuo co-sviluppatore conosce molte più cose. (Per D & D 5e, considera lo sfondo Sage .)

Se la conoscenza dei giocatori dà al loro personaggio un vantaggio rispetto all'altro può essere fastidioso. Se le permette solo di essere un buon "commentario a colori" sullo storytelling, questo dovrebbe aggiungersi all'esperienza di gioco.

Ecco un trucco che potrebbe non essere adatto ai principianti, ma un giocatore del genere può fornire suggerimenti alla festa quando altrimenti il DM avrebbe bisogno di farlo. Dona bene, il resto del gruppo non saprà nemmeno di avere un "suggerimento DM".

Assistente al DM o DM dal seggio del giocatore

La pre-conoscenza della storia può aiutare anche in modi più piccoli. Qualcosa di semplice come un giocatore sulla pagina giusta del regolamento in anticipo può velocizzare il gioco.

Qualsiasi giocatore può aiutare DM / aiutare il DM tenendo traccia dei dettagli, cercando regole, ecc. Questo può essere un modo per rimanere impegnati mentre eviti di versare spoiler.

    
risposta data 29.04.2018 - 18:28
fonte
1

Personalmente sono troppo onesto per dividere i compiti di GMing molto facilmente, ma l'ho visto fatto con un successo incredibile da parte di altre persone, tra cui un gioco che è in corso da quasi vent'anni.

Come in ogni tipo di collaborazione, partnership o relazione, quello che vuoi fare è abbastanza semplice da dire: vuoi lasciare che ogni persona faccia ciò che è meglio e che sia più divertente, evitando ciò che è cattivo a e non godere. Che fa prendere una certa quantità di auto-consapevolezza, e le risposte stanno per essere solo te e il gioco si esegue, quindi vorrei leggere questa risposta (e tutti gli altri) per l'ispirazione, non per risposte certe.

Ma Prendere in considerazione proprietà (o anziano vs Junior Situazione) su vari NPC, su varie funzioni meccaniche (per esempio, il combattimento contro l'interazioni personalità più meccanico) su vari tipi di interazioni sociali (ad esempio, la contrattazione, cosa che mi sarei fuori a un battito cardiaco, contro la chiacchierata di persone in barre) o fili di trama a lungo termine (che ovviamente sarebbero unici per la tua campagna).

    
risposta data 29.04.2018 - 18:28
fonte

Leggi altre domande sui tag