Cioccolato fuso + olio d'oliva = pasticcio bitorzoluto

3

Ho sciolto il cioccolato per mettere sopra alcuni frittelle al caramello. La cioccolata non era molto liquida, quindi ho aggiunto un po 'di olio d'oliva. Tuttavia, questo era granuloso e nodoso come se avessi aggiunto acqua.

Dovrei invece usare olio vegetale, o dovrebbe aver funzionato come previsto?

    
posta Bluebelle 20.08.2010 - 18:37
fonte

4 risposte

2

Se la texture cambia immediatamente, sembra che mi stia afferrando. Il cioccolato non dovrebbe afferrare se aggiungi grasso (olio) ad esso, in particolare se lo aggiungi dopo che il cioccolato è completamente fuso. Solo l'acqua lo causerà.

L'olio d'oliva varia considerevolmente in purezza e qualità, quindi l'olio d'oliva a buon mercato può effettivamente essere peggiore per questa applicazione rispetto a un olio da cucina più puro e meno costoso (come l'olio di arachidi o di mais). Potrebbero esserci delle impurità o anche tracce di acqua nella bottiglia. Oppure potrebbe essere che hai appena provato a scioglierlo troppo velocemente, o che hai accidentalmente preso dell'acqua da qualche altro posto (la condensa è una fonte comune).

Se lo hai fuso direttamente in una padella, come nel tuo commento a Kyra, e hai continuato ad applicare calore dopo aver aggiunto l'olio, allora è anche possibile che non si sia davvero avverato e che tu abbia appena provato a scioglierlo troppo veloce.

Se ha preso, allora c'è una cura - forse contro-intuitivamente, aggiungere olio più potrebbe aiutarti. Usando approssimativamente a cucchiaio per ogni oncia di cioccolato contribuirà a appianare eventuali grumi. Aggiungi e frusta molto gradualmente. Naturalmente, funzionerà solo se l'olio stesso è ragionevolmente puro.

Nota: In questo caso, suppongo che l'uso di cioccolato di bassa qualità non sia il tuo problema se lo hai fuso con successo (anche se con una consistenza densa) prima di aggiungere olio. Impurezze significative nel cioccolato stesso porterebbero a sequestrare durante il processo di fusione.

    
risposta data 20.08.2010 - 20:14
fonte
2

Questo è successo a me con margarina invece di olio d'oliva. La mia domanda è qui , ma fondamentalmente Aaronut mi ha detto 3 motivi per cui il cioccolato afferra.

  
  • Uso di calore troppo alto. La doppia caldaia è la più sicura, ma è possibile utilizzare una pentola a fuoco molto basso.
  •   
  • Fioritura zuccherata e altre impurità. Non dovresti farlo con la cioccolata da forno, ma se usi una cioccolata di qualità inferiore, questa può penetrare nel cioccolato fondente e causarne il grippaggio.
  •   
  • Contatto con l'umidità! Anche una piccola quantità lo farà immediatamente prendere, ed è difficile da recuperare in quel punto.
  •   
    
risposta data 20.08.2010 - 19:17
fonte
1

Ho sempre sfortuna quando uso olio vegetale e cioccolato. So che non dovrebbe importare, ma ho sempre più fortuna con il burro.

    
risposta data 20.08.2010 - 22:11
fonte
0

Ho usato l'olio d'oliva e ha funzionato bene D: è il tipo di olio d'oliva per la cottura che ho usato, quindi forse questo è il motivo.

    
risposta data 03.06.2012 - 23:50
fonte

Leggi altre domande sui tag